L'Accademia è CENTRO CONI

L'Accademia è ufficialmente un Centro CONI, il progetto che si propone di istituire un luogo ideale in cui proporre, sperimentare e validare innovative strategie di formazione, di pratica, nonché di orientamento e di avviamento all’attività sportiva giovanile. Contestualmente, ai ragazzi coinvolti, si forniranno servizi appropriati dove fare attività, oltre a un personale adeguatamente formato e a un’offerta diversificata per tre diverse fasce d’età (5-7 anni, 8-10 anni e 11-14 anni).
Il CONI, che promuove l’iniziativa grazie all’azione sinergica tra i Comitati Regionali e i CONI Point, gli organismi sportivi riconosciuti e le Associazioni Sportive Dilettantistiche ad essi affiliate, ha l’ambizione di recuperare un ruolo centrale nella promozione dei Centri sul territorio, incidendo nei programmi, nella costruzione dei percorsi e nella formazione delle competenze, contribuendo così a produrre una crescita culturale e metodologica importante sia nel quadro della promozione di stili di vita in linea con le realtà attuali, sia nel facilitare ricerca, formazione e metodologia appropriata per il raggiungimento di risultati di qualità.

I Centri CONI vogliono perseguire l’obiettivo di orientare e avviare all’attività sportiva in modo corretto, rispettando le fasi di crescita dei giovani per uno sviluppo armonico, offrendo a tutti la possibilità di praticare un’attività consona alle capacità e alle potenzialità di ciascuno, nel rispetto delle diversità, per ampliare il bagaglio motorio e allargare la base dei praticanti.

La strategia d’intervento delineata sarà declinata in 5 direzioni:
- ETICA, con la diffusione dei valori dello sport e revisionando i modelli di relazione sociale attraverso un patto educativo con le famiglie.
- MULTILATERALITA’, mediante l’utilizzo di molteplici mezzi per sviluppare il maggior numero di abilità motorie e sportive.
- FORMAZIONE PERMANENTE, garantendo agli Educatori sportivi la possibilità di partecipare a programmi di formazione a cura della Scuola dello Sport.
- PASSAPORTO SPORTIVO, con la creazione di uno strumento che attesti il percorso formativo e sportivo del giovane grazie al censimento delle esperienze motorie (d’intesa con i medici) e delle informazioni biomediche e psico-sociologiche.
- ATTIVITA’ PROMOZIONALI, che prevedono la partecipazione del Centro a iniziative del CONI durante l’anno.

Un nuovo, prestigioso, riconoscimento all'attività promossa dall'Accademia.

Un dovuto ringraziamento va a Giuseppe Faugiana e Cesarino Squassabia (rispettivamente Delegato e Coordinatore Tecnico del CONI Point di Mantova), a Cristiano Dusi (Responsabile dei Centri CONI della Lombardia) e a Mirko Todeschi (Presidente dei Gruppi Sportivi della Canottieri Mincio) che, in sinergia con Stefano Ferrari, hanno fatto in modo che tale Progetto potesse concretizzarsi.

Per maggiori informazioni:
http://www.coni.it/it/centro-coni.html