Accademia: la festa superdivertente

L'Accademia ha festeggiato, come da tradizione, la fine della stagione sportiva 2017/2018. La splendida cornice della Canottieri Mincio ha ospitato i piccoli atleti e le rispettive famiglie che hanno avuto modo di cimentarsi in divertentissimi giochi a stazioni, organizzati, con la collaborazione di Lorenzo, Giacomo, Francesca, Eclisse, Alessandro e Giacomo, dall'instancabile Giada: come prevedibile quella più attesa era quella in cui i bimbi sfidavano papà e mamme in un'accesa partita di calcio. E' stata la piacevolissima occasione, coincidente con la festa finale del Centro CONI, in cui i numerosissimi partecipanti hanno potuto giocare insieme e scambiarsi i saluti, dopo aver condiviso un anno tanto intenso quanto ricco di novità e soddisfazioni: si è trattato infatti della stagione che ha visto, per la prima volta, la partecipazione delle rappresentative biancocelesti ai campionati FIGC. Un'importante opportunità attraverso la quale i dirigenti dell'Accademia mirano all'educazione al confronto con i coetanei di altre realtà più che al conseguimento di un mero risultato sportivo. Una festa non è una festa senza un banchetto...e che banchetto! Dopo un sano pomeriggio di sport non poteva che essere offerta una sana e gustosa merenda, preparata con cura da Federica Freddi: la titolare della ditta "Bustaffa, i formaggi superbuoni", grazie all'aiuto di Tiziana, Corrado, Sofia e Giulio, ha allestito un sontuoso rinfresco utilizzando gli squisiti prodotti della prestigiosa industria casearia. E dove c'è Bustaffa c'è Bustaffino, la simpatica mascotte che ha consegnato a tutti i bimbi un simpatico ricordo della giornata. Anche "Grossi Store" dell'amico Matteo Grossi ha voluto contribuire alla buona riuscita dell'evento, allestendo "l'angolo creativo" in cui i bimbi hanno potuto disegnare e colorare sotto l'attenda guida di Tanja.
Alla manifestazione ha presenziato Massimo Dal Forno, presidente della Canottieri Mincio, che, oltre a portare i saluti dell'intero C.d.A., si è complimentato con i fondatori dell'Accademia per essere riusciti coinvolgere un numero così alto di bambini e per l'alta qualità delle attività offerte agli stessi.
Gaetano Caridi, presidente dell'omonima Società, dopo aver ringraziato le famiglie per la fiducia accordata, i partner per il sostegno alle attività promosse dall'Accademia e l'intero staff della Canottieri per la preziosa collaborazione, ha espresso gratitudine verso tutti i collaboratori, con particolare riferimento a Marco Baraldi e Marco Pavesi che, con grande passione e dedizione, supportano quotidianamente tutto ciò che riguarda l'Accademia. 
Al termine dei saluti e dei ringraziamenti è stato fissato l'appuntamento per il  30 agosto, data d'inizio dell'attività 2018/2019 nonchè giorno di partenza per il ritiro di Serrada di Folgaria, una delle tante novità per la prossima stagione targata Accademia.