Tel. 339 6081666  |  segreteria@accademiatanocaridiasd.it

Intervista doppia: Rossignoli vs. Giavara

Nome Elena Eclisse
Cognome Rossignoli Giavara
Soprannome "Ele" "Ecli"
Come ti trovi con la tua collega? Lavorare con Eclisse è molto divertente Con Elena mi trovo molto bene. Fin da subito mi sono accorta di essere sulla stessa lunghezza d'onda in fatto di idee e atteggiamenti nell'operare con i bimbi.
Indica 3 aggettivi per definirti
Mi definisco creativa, riflessiva e spontanea
 
Rispettosa delle circostanze in cui lavoro (bimbi, colleghi, ecc.. ) energetica e a volte, lo ammetto, anche abbastanza esigente. 
Indica 3 aggettivi per definire la tua collega 
Per me Eclisse è solare, determinata, disponibile
 

Elena è una persona sicuramente paziente, dolce e sicura di sé!
Una cosa che vorresti dirle Vorrei dirle: con i nostri bimbi ci "sbudelliamo" dalle risate! Continua così! Stai facendo un ottimo lavoro! 
Per quale squadra di calcio tifi? Non sono una tifosa di calcio. Seguo le partite della Nazionale e, avendo sposato uno juventino convinto, non mi posso perdere una partita dei bianconeri Ad oggi non posso dire di tifare per una squadra di calcio. Purtroppo tendo a staccarmi un po' dal mondo calcistico ad alti livelli, ma sostengo e tifo per tutti i ragazzi dell' Accademia. Sempre! 
Che cosa che ti rende felice? Mi rende felice lavorare con i ragazzi: mi fa sentire sempre giovane e attiva. I bambini in particolare mi divertono con la loro spontaneità e schiettezza!! Una delle cose che mi rende felice è sicuramente il mio lavoro. Ogni volta che entro in palestra con bimbi e ragazzi, facendo sport, è un esperienza che mi permette di maturare. Fare parte di questo mondo mi rende sicuramente felice!
Che emozioni si provano a lavorare con i bambini così piccoli (3/4 anni)?  Lavorare con i bambini è un’eterna scoperta, sia corporea che emotiva! Lo stupore e la soddisfazione che provano quando riesce loro un esercizio è davvero impagabile. Il gioco apre la mente, aiuta le relazioni e fa stare bene: questo loro lo tramettono in modo trasparente! Non è sempre facile gestire bimbi di questa età, ma ciò che non manca mai è l'allegria che, con piccoli gesti, riescono a trasmettere. Un altro elemento che secondo me si amplifica lavorando con bimbi così piccoli è la soddisfazione al raggiungimento dei piccoli obiettivi che ci si pone!
C’è qualcosa che non ti è stata chiesta che vorresti dire?
Forza Accademia!
 
Fare sport è importante! Correre, saltare e muoversi fin da piccoli dovrebbe essere un'abitudine per tutti i ragazzi!
In questa intervista sei stata sincera? Certo!!! Si!
Un saluto a chi vuoi tu Saluto Ecli e la nostra compagna Giada! Ciaoooo Ciao a tutti i nostri piccoli calciatori!