Tel. 339 6081666  |  info@accademiatanocaridiasd.it

Intervista doppia: Pavesi vs. Pinti

Nome Silvia Giada
Cognome Pavesi Pinti
Soprannome "Sissi" "Giadina"
Come ti trovi con la tua collega? Con Giada mi trovo benissimo. Abbiamo avuto modo di lavorare insieme già quest'estate e ho riscontrato un bel feeling!
 
Molto, molto bene: c'è un' ottima intesa
Quale è il suo miglior pregio? Il miglior pregio di Giada è sicuramente la calma. Riesce sempre ad essere tranquilla e serena: in questo modo trasmette un messaggio molto positivo ai ragazzi! 
 
Ottimista
Quale è il suo peggior difetto?  Faccio veramente fatica a trovarle un difetto. Probabilmente a volte, per paura di ferire qualcuno, tiene i pensieri per sè! Sono sicura che con il suo modo di fare molto dolce, non ferirebbe nessuno..anzi! 
 
È brava a nasconderli: non saprei
Una cosa che vorresti dirle … Continua su questa strada: da te c'è solo da prendere esempio!  Grazie! Anche se ci conosciamo da relativamente poco sei un punto di riferimento importante.  Una sicurezza.
Una cosa che vorresti dire ai ragazzi e non hai ancora avuto occasione per farlo … Siete splendidi. State facendo un ottimo lavoro, sia a livello calcistico che a livello umano! Avete legato molto tra di voi: siamo davvero una bella squadra! 
 
Sono orgogliosa di voi
Quale è il tuo bilancio di questa prima parte della Stagione Sportiva?  Il mio bilancio è più che positivo! Mi sono trovata davvero bene con tutti i ragazzi, i loro genitori, gli istruttori e i dirigenti! L'Accademia è un ambiente molto stimolante per tutti! Assolutamente positivo.  Il gruppo, già coeso dallo scorso anno, si è rafforzato ulteriormente con l'ingresso di nuovi atleti. Anche per noi allenatori, questa prima parte di stagione è servita per conoscere i bambini, soprattutto dal punto di vista relazionale. Ora Siamo pronti per decollare...
 
Hai dei suggerimenti da dare alla Società per permetterti di lavorare meglio Ho un obiettivo che mi piacerebbe raggiungere con la collaborazione di tutti i genitori dei bimbi! Sarebbe bello riuscire ad organizzarci bene per le trasferte in modo da trovarci tutti prima della partita e raggiungere il campo della squadra che ci ospita insieme: istruttori, dirigenti, ragazzi e genitori. Rappresenterebbe un importante segno di affiatamento!  Più che un suggerimento, il sincero augurio di poter  continuare a crescere come realtà sportiva, rimanendo fedeli ai principi che la distinguono e la fanno essere l'Accademia!
C’è qualcosa che non ti è stata chiesta che vorresti dire? Mi sono confrontata molto con tutti i componenti dell'Accademia, anche perché, essendo alla mia prima esperienza, ci tengo ad essere all'altezza. Al momento non ci sono cose che non mi sono state chieste e che vorrei dire!
 
Ringrazio tutto lo staff dell'Accademia e le famiglie per l'affetto dimostrato per Lorenzo (il mio bimbo).
In questa intervista sei stata sincera? Sono stata molto sincera! Si
Un saluto a chi vuoi tu... Saluto tutti i ragazzi dell'Accademia che con la loro presenza e il loro entusiasmo ci permettono di fare una gran bel lavoro! Ovviamente a loro: a tutte le bambine e i bambini dell'Accademia. Dalla motoria di base ai pulcini: è un piacere conoscerli e vederli crescere.