Tel. 339 6081666  |  info@accademiatanocaridiasd.it

Intervista doppia: Ballista vs. Bernardelli

Nome Giacomo Enrico
Cognome Ballista Bernardelli
Soprannome "Jack" "Berni"
Come ti trovi con il tuo collega? Con il mio collega mi trovo molto bene.
Si è innescato subito un ottimo rapporto
in occasione del ritiro estivo a Rumo, 
esperienza fondamentale per rinsaldare
il legame con quelli vecchi e conoscere i nuovi arrivi, entrambi molto molto validi!
Bene
Indica 3 aggettivi per definirti
Paziente , testardo , energico
 
Determinato, comprensivo, ritardatario                                                                                                                                                              
Indica 3 aggettivi per definire il tuo collega 
Giovane , ambizioso , .....
 

Paziente, disponibile , puntuale
Una cosa che vorresti dirgli Continua a studiare, informarti e provare: la strada davanti a te è ancora lunga ma che hai tutte le carte in regola per raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato! Sei proprio un bravo capo
Per quale squadra di calcio tifi? Mi giocherò la risposta a questa domanda solo a fine stagione, anche se qualcuno forse può avere già intuito la risposta... Milan
Quale è il tuo bilancio di questa prima parte della Stagione Sportiva?  Il bilancio è sicuramente positivo visti gli obiettivi
iniziali “calcistici” che, piano piano, si stanno conseguendo 
Decisamente positivo. Mi sono trovato  molto bene fin dall'inizio. Spero di continuare così
Una cosa che vorresti dire ai ragazzi e non hai ancora avuto occasione per farlo … Godetevi questa età e non abbiate fretta di diventare grandi, imitando i gesti dei giocatori di serie A.
Giocate e divertitevi, la miglior palestra in vista per il vostro futuro
Per ora niente; se ne riparlerà a fine stagione
C’è qualcosa che non ti è stata chiesta che vorresti dire? Vorrei più che altro ringraziare i miei colleghi, 
i genitori e sopratutto i bambini per la pazienza che in questa stagione stanno portando considerate le mie assenze a causa del corso UEFA C che sto svolgendo: mi sta aprendo la mente
su tantissime cose ma allo stesso tempo mi ha portato via dal campo per parecchie ore e per questo mi scuso anche con la dirigenza.
Forza Accademia !
In questa intervista sei stato sincero? Assolutamente si: non ho nulla da nascondere, sopratutto quando si lavora con dei bambini come facciamo noi Certo
Un saluto a chi vuoi tu Senza ombra di dubbio ai miei fantastici bambini Saluto la VAR