Tel. 339 6081666  |  info@accademiatanocaridiasd.it

Benvenuto Tommaso

L'Accademia Tano Caridi ha il piacere di comunicare il coinvolgimento di Tommaso Diprima in qualità di assistente-allenatore della formazione dei "Pulcini" in collaborazione con il prof. Lorenzo Franchi.
La dirigenza biancoceleste è fortemente convinta che Tommaso impersoni il profilo giusto per portare avanti il progetto educativo e sportivo dei propri atleti: sta completando gli studi presso la Facoltà di Scienze Motorie di Verona e può vantare una significativa esperienza sia da atleta che da allenatore in cui ha espresso una spiccata predisposizione nell'operare con i bambini.

Ciao Tommaso. La prossima Stagione sarai impegnato nella duplice veste di giocatore (nel Marmirolo militante in 1° Categoria, ndr) e di allenatore nell'Accademia. Quanto è importante avere esperienza di gioco per un tecnico?
Credo che sia molto importante avere una concreta esperienza di gioco, così da poter padroneggiare tutte le dinamiche classiche degli sport di squadra, dall’aspetto tecnico e tattico (i singoli gesti fondamentali, le posizioni, i tempi, ecc.) all’aspetto ludico e relazionale (il divertimento, la voglia di fare, il gioco di squadra, il rispetto, ecc) passando per molti altri aspetti che fanno parte, più nello specifico, del calcio. L'opportunità di aver giocato (anche tra i professionisti) per parecchi anni, inoltre, mi ha permesso di prendere spunto dai vari allenatori e di riuscire a riconoscere sia i limiti che i punti di forza.

Con quali obiettivi ti appresti ad iniziare questa nuova avventura?
Sono entusiasta di iniziare la collaborazione con l'Accademia e, per questo motivo, ringrazio i dirigenti per la fiducia che hanno riposto in me. Sono molto carico e non vedo l'ora di iniziare. Gli obiettivi che mi pongo per quest’anno sono principalmente due. In primis vorrei insegnare il gioco del calcio ai bambini cercando di farli divertire: credo sia la cosa più importante nello sport giovanile. Il secondo obiettivo invece è più personale ed è quello di migliorare sotto i vari aspetti la mia figura di allenatore.

Benvenuto Tommaso!